Predisposizione all’attività di endurance o di forza e potenza

Predisposizione all’attività di endurance o di forza e potenza

Massimo Spattini


Conoscere se si è predisposti all’attività di endurance o di forza può rappresentare un vantaggio per scegliere a quale sport dedicarsi, ma potrebbe anche essere utilizzato per selezionare all’origine soggetti con determinate predisposizioni e indirizzarli verso uno specifico sport.
Anni fa ero stato contattato da una società del governo Nord Coreano per fare dei corsi al loro personale per istruirli sui test genetici per poterli usare come metodo di selezione allo scopo di orientare i bambini verso determinati sport e avere più risultati a livello internazionale.
Non ho accettato perché credo nel libero arbitrio e ritengo che se ad un bambino piace un determinato sport, anche se non geneticamente predisposto, debba avere la possibilità di farlo.
Detto ciò, è altresì vero che conoscere il proprio assetto genetico ti può dare anche delle indicazioni in merito a quale tipo di allenamento adottare per ottenere più risultati nello sport che hai scelto.
Facciamo l’esempio di chi pratica uno sport dove sia necessario incrementare la potenza e la massa muscolare: se io ho un polimorfismo negativo delle alfa-actinine 3 , proteine che permettono una maggiore efficienza nell’usare il glicogeno da parte delle fibre bianche durante lo sforzo fisico, non risponderò bene ad un allenamento che recluta prevalentemente le fibre bianche, ma mi dovrò orientare prevalentemente verso un allenamento a più alte ripetizioni, maggior volume di allenamento, maggior tempo sotto tensione per sfruttare meglio le capacità metaboliche delle fibre intermedie che possono contribuire anch’esse all’aumento di ipertrofia e potenza.
Quello che bisogna capire è che comunque il test genetico non rappresenta una “condanna”, per cui alcune persone non vorrebbero conoscerlo, ma una predisposizione e che con gli adattamenti epigenetici provocati da un allenamento costante si può comunque cambiare l’espressione genetica.
Avere la coscienza di ciò ci permette di attuare le corrette strategie di allenamento, alimentazione e integrazione.

 

2020-10-12T15:12:20+00:00

 

Vuoi diventare distributore dei test vitaeDNA?
Compila il form e verrai ricontattato.




 

 

Compila il form per scaricare la brochure VitaeDNA